Specializzazione in Odontoiatria Pediatrica, la Pedodonzia – Articolo elaborato da Dott. Daniele Parrello Prof a c. Università dell’Insubria – Varese Medico Chirurgo

La serenità del sorriso migliore, a partire dall’infanzia dei nostri figli. Odontoiatria Pediatrica – Pedodonzia

La pedodonzia (dal greco παῖς, παιδός: «bambino» + ὀδούς, ὀδόντος: «dente»), detta anche odontoiatria pediatrica o odontoiatria infantile, è una Specializzazione ulteriore di 3 anni di studi Universitari, nella sfera della Medicina Odontoiatrica.

Tutti i denti sono importantissimi, anche i dentini da latte. I denti da latte (denti decidui) mantengono lo spazio in attesa dell’eruzione dei denti permanenti, servono loro da guida. In passato i denti decidui (denti da latte) si toglievano con una certa facilità (specie se cariati), e si investivano pochi sforzi nel curarli, perché considerati elementi di transito. Effettivamente la presenza dei denti decidui è indispensabile per l’equilibrio di crescita scheletrica dei mascellari e lo sviluppo delle arcate dentali.

La Specializzazione Universitaria in Odontoiatria Pediatrica si occupa della cura della prevenzione e della salute orale dei bambini e si basa anche sulla importante collaborazione, comunicazione specifica ed informazione, aggiornamento costante con i loro genitori.

E’ fondamentale la cooperazione per aiutarli ad eliminare eventuali abitudini viziate o sbagliate (esempio: succhiamento dito, ciuccio) ed insegnare pazientemente le corrette abitudini igieniche ed alimentari, per evitare danni alla loro salute in futuro. Consigliamo una prima visita di Odontoiatria Pediatrica – Pedodonzia non appena la dentizione decidua è completata, intorno ai 3 – 4 anni di età.

E’ un momento importante, perché rappresenta il primo approccio del bambino con il suo Dentista, il Dentista dei bambini. Dev’essere un incontro giocoso, sereno, affettuoso, molto empatico.

Si tratta di un momento fondamentale anche sotto l’aspetto curativo da parte di chi è specializzato in Odontoiatria Pediatrica, perché consente di identificare precocemente eventuali anomalie nella posizione dei denti e nello sviluppo dento – scheletrico del cranio e dei mascellari dei bambini. A questo punto, definita la diagnosi in modo preciso ed accurato, si può prevedere il programma eventuale di terapia che terrà conto non solo dell’aspetto tecnico dell’intervento specialistico ma anche dell’aspetto psicologico, in relazione alla personalità del paziente e alle sue fasi evolutive, dall’infanzia all’adolescenza, all’età adulta.

Un bambino impara presto a capire l’importanza sociale del sorriso e può risentire, anche psicologicamente, dei problemi legati alla dentatura (pensiamo ai denti sporgenti, ai denti storti, ecc.). E’ fondamentale, perciò, una organizzazione clinica che contempli anche la presenza degli Odontoiatri Pediatrici, con il sostegno di collaboratori importanti, dalla Logopedista alla Psicologa.

Per ogni quadro clinico di ogni Paziente è buona prassi, ovviamente, aggiornare costantemente il Medico Pediatra di riferimento in quanto, come ben noto, la cooperazione interdisciplinare e multidisciplinare tra Colleghi Medici rafforza i risultati delle terapie intraprese.

Per questa ragione anche lo Specialista in Ortodonzia collabora costantemente –quotidianamente, in seno al proprio Studio Specialistico ed alla sua organizzazione interna, per la serenità e comodità dei piccoli pazienti e dei loro genitori, con i Colleghi Medici Odontoiatri Specialisti in Odontoiatria Pediatrica.

A volte, data la rapida progressione della carie nei denti da latte, può essere necessario eseguire una cura canalare, per pulire dai batteri i canali delle radice e ridurre il rischio che si sviluppi un doloroso ascesso.

Eventuali cure canalari (cure specialistiche di endodonzia) ed eventuali otturazioni (cure di conservativa) sono prestazioni specialistiche che possono essere necessarie anche in un bambino piccolo, per evitare che si possano sviluppare processi infettivi e per mantenere l’integrità della corona del dente.

Solo così sarà possibile preservare lo spazio necessario per i denti permanenti che arriveranno in un secondo tempo. Lo Specialista di Odontoiatria Pediatrica di concerto con il Collega Specialista in Ortodonzia vi potrà consigliare di fare eventualmente rimuovere un dentino da latte, solo a seguito di una attenta valutazione costi – benefici. In questa analisi verrà considerato anche il livello di collaborazione del piccolo Paziente sempre con l’ausilio dei suoi genitori.

Inoltre, verrà considerato il livello di collaborazione del Paziente, la sua età, lo stadio di sviluppo, il grado di distruzione del dente deciduo, il livello di infiammazione e lo stato complessivo di crescita, e si valuterà, sempre d’accordo con i suoi genitori, se e quando prescrivere la terapia e il ripristino delle funzioni del dente.

Medico Pediatra, Medico Odontoiatra Specialista in Odontoiatria Pediatrica, Medico Odontoiatria Specialista in Ortodonzia e Dottore in Igiene Dentale sono le 4 figure professionali determinanti per la salute, per lo sviluppo e la crescita dei nostri bambini, con una particolare attenzione anche alla loro salute orale, da cui possono dipendere molte patologie.

Quando il piccolo paziente inizia a capire che il Dentista dei Bambinimedico odontoiatra Pediatrico è un amico, una persona che lo aiuta a rendere più felice la sua vita quotidiana e soprattutto futura, le basi di un futuro di benessere psicofisico sono sicuramente più solide, con una collaborazione ed una fiducia che vanno sempre di più a consolidarsi nel tempo.

E’ molto importante che i bimbi fin da piccoli, anche con l’aiuto attento dei loro genitori, vengano educati per la comprensione     dell‘importanza di una corretta e quotidiana igiene orale e delle metodiche di prevenzione delle patologie del cavo orale per non incorrere in possibili patologie successive.

Fin dalla prima età bisogna insegnare ai piccoli come lavare i loro dentini e invece ai loro genitori quali sono gli accorgimenti e le modalità da utilizzare e come fare per aiutarli ad abbandonare le eventuali abitudini sbagliate o abitudini viziate.

Nel caso di particolari problematiche genetiche, salivari, infettive si possono eseguire protocolli di prevenzione personalizzata, andando a ricercare attraverso semplici test l’origine della causa, così da poterla risolvere. Tutti i trattamenti specialistici e le le terapie, le prestazioni vengono effettuati, secondo le linee guida Accademiche Nazionali.

Dott. Daniele Parrello
Odontoiatria Multidisciplinare e Ortognatodonzia

Via Renato Cuttica 52 (cap 20025) LEGNANO 
tel.0331.544886 – fax.0331.590522

www.ildottorparrello.it

Struttura accreditata dalla Regione Lombardia al nr. 841 del Registro Regionale
Non in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale

Leggi anche, ti possono interessare per te e per la salute de i tuoi bambini:

page5image31577152